Giornata internazionale contro la violenza di genere violenza-donne-ansa-672 Full view

Giornata internazionale contro la violenza di genere

A partire dalle ore 9.45, giovedì 24 novembre, nella sala del Consiglio Regionale, si farà il punto sull’applicazione della legge regionale contro la violenza di genere, L.r. 29/2014, che rappresenta l’elemento fondante e il motore degli importanti risultati raggiunti.

L’evento costituisce infatti l’occasione per presentare la strategia regionale messa in campo dall’Assessorato al Welfare per prevenire e contrastare il fenomeno della violenza su donne e minori e fornire dati di dettaglio sull’attuazione degli interventi specifici, realizzati con il concorso delle istituzioni pubbliche, in primis i Comuni, e dei Centri antiviolenza, che svolgono un ruolo insostituibile nel sostenere ed accompagnare le donne, sole o con figli, nel percorso di affrancamento dalla violenza.

La presenza rappresentativa del mondo della scuola sottolinea infine quanto sia fondamentale il ruolo dell’educazione per sostenere il cambiamento di una cultura che ancora si nutre di stereotipi e pregiudizi legati al genere.

Il 24 novembre vuole essere anche il momento per ribadire con forza la necessità di una collaborazione stretta e continuativa fra i vari soggetti pubblici e privati che costituiscono la rete antiviolenza e che, insieme, possono consolidare e potenziare l’azione di prevenzione e contrasto.

La partecipazione all’evento è aperta a tutti i Consiglieri regionali, ai Sindaci dei Comuni pugliesi, alle referenti dei Centri antiviolenza, ai rappresentanti dei servizi che operano nell’ambito della prevenzione e del contrasto alla violenza, alla stampa.

Al termine dei lavori, 14 Ambiti Territoriali destinatari dei finanziamenti per la realizzazione dei Programmi antiviolenza sottoscriveranno il disciplinare con la Regione Puglia per dar corso all’attuazione degli interventi previsti, ad integrazione dei 22 programmi già finanziati e avviati da altrettanti Ambiti.

Violenza e maltrattamento vanno contrastati.